Ictus, non più un male da vecchi

Esame TAC Cervello EpilessiaScende ad uno su cinque la media di quelli che ne sono colpiti

Si tratta della rilevazione dati riguardante un milione trecentomila persone. Fino al 1993 coloro che erano colti da ictus avevano un età al di sotto dei cinquantacinque anni in una percentuale 13% del totale. Nel 2005 la percentuale è aumentata arrivando al 19%.

Ma è anche vero che il rischio di ictus aumenta con l’avanzare dell’età. I fattori di rischio genetici e cardiovascolari hanno una condizione determinante. Obesità e sindrome metabolica sono gli altri due elementi che sono alla base di questa manifestazione.

Fonte: American Academy of Neurology Journal

Ti potrebbe interessare anche leggere:

Lascia un commento

  

  

  

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti al Feed RSS

Ricevi tutti gli aggiornamenti via e-mail:

Spazio ai lettori

Riceviamo e Pubblichiamo - Invia la tua segnalazione alla Redazione di Cittadini e Salute

Ritrovaci su Facebook

Meteo

Archivio notizie