Riceviamo e Pubblichiamo/ Curarsi con la luce

Laser EndovenaRiceviamo e pubblichiamo per estendere le conoscenze e il dibattito su nuove terapie

Grazie alla scienza sappiamo che le piante per sopravvivere hanno bisogno di luce. La clorofilla gli permette di assorbire la luce per poi trasformarla in energia. Ma forse non tutti sanno che la molecola della clorofilla e la molecola dell’eme (emoglobina) sono simili. Allora ci domandiamo, perché anche noi non ci “nutriamo” con la luce?

In realtà questo avviene ogni giorno, e per esempio produciamo grazie alla luce solare, la nostra vitamina D a partire dal 7 deidro-colesterolo presente sulla pelle. Inoltre è anche possibile “curarsi” con la luce, ad esempio con la luce laser. Nel 1981 gli scienziati russi E.N. Mschalkinienziati e S.V. Seriewsky usarono per la prima volta il metodo della laser terapia biologica endovena per il trattamento di malattie cardiovascolari. Il laser va direttamente nel sangue, perché come dicevamo prima, visto la somiglianza della clorofilla con l’emoglobina, anche i nostri globuli rossi vengono “attivati”.

La laser terapia biologica endovena, agendo direttamente sulla circolazione del sangue, produce effetti generalizzati sulla maggior parte degli organi rendendo così tale terapia utile nel trattamento di varie patologie. Una tendenza alla riduzione dell’aggregabilità piastrinica e una migliore plasticità degli eritrociti produce una migliore ossigenazione tissutale, che è particolarmente utile per la guarigione delle ferite.

La terapia con Laser Endovena permette di applicare un laser a bassa potenza direttamente nel flusso sanguigno, attraverso una fibra ottica monouso. L’energia luminosa viene così assorbita dalle cellule (globuli rossi e bianchi) e dagli altri componenti presenti nel sangue, riequilibrandone metabolismi e funzioni e regolarizzando l’attività del sistema immunitario.

È possibile osservare un video più esplicativo qui:
Prima del trattamento

e dopo il trattamento

di Francesco Raggi
Medico, Docente Italiano di Laserterapia, Specialista in Igiene e Medicina Preventiva, Medico Competente del Lavoro, svolge attività di Epidemiologo, Ricercatore. Da anni esperto nell’utilizzo di strumenti terapeutici basati su meccanismi d’azione di tipo fisico, come, ad esempio, campi magnetici a bassa intensità e frequenza (ELF) e Laser a bassa potenza (LLLT), e Laser Endovena

Fonte: Laser Endovena

Ti potrebbe interessare anche leggere:

1 commento per Riceviamo e Pubblichiamo/ Curarsi con la luce

Lascia un commento

  

  

  

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti al Feed RSS

Ricevi tutti gli aggiornamenti via e-mail:

Spazio ai lettori

Riceviamo e Pubblichiamo - Invia la tua segnalazione alla Redazione di Cittadini e Salute

Ritrovaci su Facebook

Meteo